1996 – SI IMPONE L’ENCICLICA DI LUCIANO MONNET – DORINO GUSMEROLI, DANIELE IVOL E… LE SPILLE MALEDETTE – IL RITORNO DI TREVES E MORELLO.

Lo storico pronunciamento, dalle alture di Prarostino, di Luciano Monnet si diffuse in cielo, in terra ed in ogni luogo: “Individuale è una semplice Corsa in Montagna, a coppie è la Tre Rifugi!”.

 

1995 – LA TRE RIFUGI PER SINGOLI PERDE SLANCIO – LA TRASGRESSIONE DI SILVIO GERLERO –

DARIO VIALE: DALL’HIMALAYA ALLA CONCA DEL PRA –

Tornando al confronto filosofico esistenziale Marco Olmo vs Albert Camus quest’ultimo si riprende il suo spazio insinuando il tarlo del dubbio: confermare la scelta tecnica dell’individuale in linea o tornare alla classica cronometro a coppie?

 

1993 – LA FOTO RICORDO PRIMA DELLE “SELVAGGE EMOZIONI” - ADRIANO (?) MARCHINI DAL PASSATORE ALLA TRE RIFUGI – DEGIOVANNI E MORELLO, ANTICHI RICORDI E GIOVANI EMOZIONI.

Nel 1993, come nelle precedenti edizioni, non esisteva alla Tre Rifugi un servizio fotografico ufficiale per immortalare i protagonisti dell’impresa.

 

1994 – L’INUSUALE ARRIVO IN VOLATA – GIORGIO POET E GLI UOMINI IN ROSSO - LUCIANO GOITRE E GARIBALDI, IL CAMPIONE ITALIANO SUL MANZOL.

Non è l’obiettivo di questi racconti celebrare i campioni: a loro sono già state dedicate pagine di gloria, corone di alloro e citazioni perenni, i monumenti verranno in futuro, auspichiamo remoto! Però necessita segnalare che Il 17 luglio 1984 fu battaglia vera sui sentieri della Tre Rifugi.

 

1992 – LA PODISTICA VALLE VARAITA SALE ALLA TRE RIFUGI – LA TRAGEDIA DELLA PINETA – MARIANGELA GROSSO RICORDA IL SUO VOLO… IN ELICOTTERO

Anno di svolta, il 1992, nel mondo delle Inutili Fatiche: nella vicina Valle Varaita sale alla guida della locale Podistica Giulio Peyracchia ereditando la bella realtà sportiva nata un decennio prima per felice intuizione del Piaschese Franco Romano.

Link Consigliati

Logo Terres Monviso
Meteo Monviso