Cerca

Home

DIEGO RAS E ERICA GHELFI I VINCITORI

OSTANA – COURSO DE LE BRAJE JAOUNE

Non ostante si tratti di “non competitiva” serale la corsa allestita dal Rifugio Galaberna, con la collaborazione del Comune di Ostana e della Podistica Valle Infernotto, ha avuto tutte le caratteristiche di una impegnativa competizione su tracciato tecnico al punto di potere essere definito tranquillamente di “Corsa in Montagna”.

I 7 km di lunghezza corredati di 480 metri di dislivello, quasi esclusivamente sulla ricca sentieristica Ostanese, hanno decretato inevitabilmente il prevalere di atleti di alto livello nella specialità:

Nella categoria maschile il neo – dottore Diego Ras, in arte sportiva accasato alla Atletica Pinerolo, ha portato a termine la sua fatica vincendo in 33.28 precedendo di un minuto e 9 secondi Andrea Barale, alfiere del Roata Chiusani e di 12 secondi Fabio Bonetto dell’Atletica Valpellice. Colpisce, ovviamente, il breve intervallo crono che ha determinato il podio ma l’elemento che desta interesse è dato dal fatto che tutti tre i protagonisti sono bibianesi e componenti del gruppo sportivo informale “Bibiana di Corsa”

Da Asti (Gate Inps) è giunta l’eccelsa vincitrice in campo femminile: Erica Ghelfi colpisce per la struttura fisica che non pare sprigionare le grandi potenze indispensabili per le salite alpine ma smentisce immediatamente questa sensazione con prestazioni da assoluta protagonista. 41’49” il tempo impiegato dalla vincitrice femminile insidiata fino all’ultimo dalla giovanissima Noemi Bogiatto che chiude in 42’02”. L’atleta di casa Cinzia Chiri occupa il terzo gradino del podio facendo registrare il crono di 42’34”.

I dati sopra riportati confermano il carattere squisitamente agonistico della manifestazione sportiva Ostanese che si è svolta, contrariamente alle previsioni, senza la temuta pioggia.

Erano complessivamente 85 i faticatori adulti ai quali vanno aggiunti 8 mini atleti che si sono accontentati di un tracciato più breve.

Il Rifugio Galaberna ha ospitato la cena finale che ha rappresentato la parte ricreativa di una grande serata di sport.

 

Carlo Degiovanni