L’autorizzazione a ciò è pervenuta dalla prestigiosa Federazione Internazionale dei Bradipi (F.I.B.) che ha individuato nel “Trofeo Terli” di Montoso, appunto,  la sede idonea per l’assegnazione dell’ambito riconoscimento.

Come verrà elaborata la classifica finale e come verranno definiti i Campioni maschili e femminili non è chiaro  sull’apposito volantino (Dispositivo direbbero le Federazioni).

Una cosa è certa:

sia pure destinata ai cosidetti “non competitivi” ci sarà  un limite massimo al tempo utile a percorrere i circa 6 Km semipianeggianti che si sviluppano attorno al Faro della Resistenza con partenza ed arrivo dalla  piazza che precede il Bar Trattoria Sesto Grado .

Sarà di 45 minuti che è il confine che divide l’appartenenza alla categoria dei corridori, sia pure non competitivi, da quella dei giocatori di carte senza, con questo, volere togliere nulla alla loro dignità !

Una nota più seria: la manifestazione sportiva è inserita, dalla UISP, nel circuito realizzato, in collaborazione con l’ANPI, per ricordare i 70 anni dalla Liberazione e da questo punto di vista Montoso rappresenta un riferimento importante.

L’invito finale a tutti, campioni veri, campioni non competitivi  non competitivi e basta , semplici camminatori e bambini sportivi è di salire a MONTOSO  la sera (ore 18,30 il ritrovo, dalle ore 19,30 le varie partenze) di  VENERDI’ 24 LUGLIO  sia per godere di un po’ di refrigerio sia per essere protagonisti  della  7° edizione del Trofeo Terli giunto quest’anno ad un così prestigioso compito.

Carlo Degiovanni

Link Consigliati

Logo Terres Monviso
WILMAR
Meteo Monviso