DIAVOLI IN SONNO

MA LORO, ZITTI ZITTI, COMPIONO L’IMPRESA

Leggi...

IDEA REGALO…PERCHE’ NO?

TOUR MONVISO TRAIL: IL 30 AGOSTO L’OTTAVA EDIZIONE IN ATTESA DELLA “100 MIGLIA DEL MONVISO”

IL PARCO DEL MONVISO RIPROPONE LA SUA CREATURA

Leggi...

LA FESTA E’ FINITA, (RI)CORRETE IN PACE

Appunti sulla festa di fine stagione (?) della ASD Podistica Valle Infernotto

Leggi...

 

Quando salirono in Val Pellice, località “Il Prà” nel comune di Bobbio Pellice i Campioni Valdostani Marco Treves  da Emarese e Marco Morello dalla confinante Tavagnasco  era il 19 Agosto 1972 ovvero la vigilia della “Prima”

Domenica 20 Agosto era, infatti, la data designata per la realizzazione dell’idea, targata Cai Uget Valpellice, di promuovere con una inusuale (allora) manifestazione sportiva i tre Rifugi di proprietà del Cai stesso ed il territorio che li ospita: Willi Jervis, Barbara Lowrie e Batt. Alpini Monte Granero.

La “location” era raggiungibile (e, soprattutto, ridiscendibile) solo a piedi con camminata su sentiero di circa un’ora e un quarto.

Ridiscesero vincitori dopo avere percorso il tracciato di gara di 21,8 Km (allora misurati a spanne in 30) e 1650 mt di dislivello impiegando il tempo di 2 ore 14 minuti e 54 secondi.

Non esisteva, allora, il concetto della “non competitiva” ne lo “Spirito Trail”. Era competizione allo stato puro e gli amanti della “Marcia Alpina”erano soprattutto sci alpinisti e fondisti orfani della neve, materia prima delle loro passioni sportive, ed i pionieri di uno sport in allora molto di nicchia.

Tutto questo appartiene alla “storia”. La Tre Rifugi ha fatto proseliti; E’ diventata la “Regina” della specialità si è tenuta viva adeguandosi ai tempi e proponendosi in varie formule fino a raggiungere le 40 edizioni.

Come “celebrare” degnamente l’ambito traguardo? Questo il quesito  cui hanno dovuto dare adeguata risposta i componenti dell’attuale Comitato organizzatore.

L’arcano si è svelato nella serata di Venerdì 5 dicembre all’appuntamento con l’ultima serata di MontagArt al Teatro al Forte, serata nella quale si è provveduto anche alla premiazione dei protagonisti del Circuito Internazionale dei Trail Occitani ed alla presentazione della prossima (10 Maggio) edizione di quell’altra stravaganza che va sotto il nome di Willy Jervis Spring Triathlon.

Andiamo con ordine:

PROGETTAZIONE DEL NUOVO LOGO DELLA MANIFESTAZIONE

Con l’obiettivo di consolidare la manifestazione nella tradizione della Val Pellice e di coinvolgerla in iniziative che vanno al di la del puro fatto sportivo è stato ufficializzato un Concorso per la realizzazione del nuovo Logo: destinatari del bando gli studenti delle Scuole Medie Superiori, Università ed Accademie, neo diplomati e neo laureati, singolarmente o in gruppo.

Gli elaborati andranno consegnati  entro il 28 Febbraio 2015. LOCANDINA.

L’elaborato prescelto riceverà un premio in denaro del valore di € 500.

Tutti i dettagli sul Sito www.3rifugivalpellice.it

TRE RIFUGI VALPELLICE E TRAIL DEGLI ALPEGGI

La manifestazione sportiva è stata confermata con le caratteristiche tecniche delle ultime tre edizione ovvero:

Partenza ed arrivo nel concentrico di Bobbio Pellice e percorsi collaudati della Tre Rifugi Valpellice (54,2 Km e 3818 mt di dislivello) e del Trail degli Alpeggi (32,6 Km e 2205 mt di dislivello).

Come tradizione vuole sarà metà Luglio e precisamente Domenica 12 la data di svolgimento.

La 40° edizione sarà dotata di uno speciale monte premi da destinare a tutti i partecipanti.

A breve, sul Sito www.3rifugivalpellice.it tutti gli aggiornamenti.

 

TRE RIFUGI VALPELLICE 40° “VINTAGE”

1978

GIOVEDI’ 20 AGOSTO: segnatevi la data dell’”evento”.

Nella esatta ricorrenza della 1° edizione della Regina delle Corse sui Monti il Comitato Organizzatore della Tre Rifugi allestirà una “special edition” della manifestazione.

Verrà riorganizzata la gara riproponendo le stesse caratteristiche della prima edizione svoltasi proprio il 20 agosto 1972 che in quell’anno corrispondeva ad una domenica.

Gara di Marcia Alpina a Coppie ed a Cronometro con partenza ed arrivo al Prà , classico percorso che toccherà i  Tre Rifugi con 21,8 km di lunghezza e 1650 di dislivello.

Dettagli da definire ma si farà di tutto per riproporre l’”antico” ma soprattutto per dare, a questa manifestazione , il carattere di festa dello sport.

Ovviamente invitati gli atleti di un tempo, quelli di oggi e quelli senza tempo ed il tempo (cronometrico) sarà una variabile indipendente!

Definita la “cornice” i dettagli saranno costruiti strada facendo e pubblicati sul Sito www.3rifigivalpellice.it.

 

 

Per il Comitato Organizzatore: Carlo Degiovanni

Corse Amiche

Tour Monviso Trail
Parco del Monviso
Valle Varaita Trail